Festa della donna: 11 chef donne per sostenere le pari opportunità nel mondo della ristorazione

Deliveroo celebra le donne lanciando un’iniziativa globale che ha come soggetto 11 donne protagoniste della ristorazione a livello internazionale che hanno scelto la piattaforma di food delivery inglese come strumento innovativo per l’affermazione della propria attività. In questa occasione Deliveroo Italia offrirà il proprio contributo sostenendo l’associazione Susan G. Komen, la Fondazione che dal 2000 si batte per la lotta ai tumori al seno.

Martedì 28 febbraio 2017 — All’interno di un mondo come quello della cucina e dell'imprenditoria nella ristorazione che è ancora oggi fortemente maschile, Deliveroo, il servizio di premium food delivery che consente di gustare da casa il meglio della ristorazione cittadina, in occasione della Festa della Donna, celebra le donne con una iniziativa internazionale che coinvolge 11 Paesi in tutto il mondo volta a valorizzarne il ruolo e a sensibilizzare il pubblico sul tema delle pari opportunità.

Soggetti del progetto - realizzato coinvolgendo Italia, Regno Unito, Irlanda, Francia, Spagna, Germania, Olanda, Belgio, Singapore, Hong Kong, Australia e Emirati Arabi - undici donne, con una storia da raccontare, una per Paese, che hanno fatto della cucina non solo la propria passione ma anche una professione di successo e che hanno quotidianamente in Deliveroo un prezioso partner e alleato per lo sviluppo della propria attività.

Inoltre Deliveroo, durante la giornata dell' 8 marzo, per ogni ordine ricevuto in tutte e 5 le città italiane nelle quali è attivo (Milano, Roma, Torino, Firenze e Piacenza) devolverà un euro in beneficenza alla Fondazione Susan G. Komen Italia attiva dal 2000 nella lotta ai tumori del seno su tutto il territorio nazionale.

"Così come sosteniamo quotidianamente le donne dal punto di vista professionale, anche in occasione della festa a loro dedicata l'intenzione è quella di continuare a dare loro sostegno anche in una battaglia così importante” afferma Matteo Sarzana, General Manager di Deliveroo Italy. "Portiamo avanti da tempo iniziative legate alla libertà personale e al sostegno ad associazioni locali, che hanno riscontrato un grande successo anche tra i nostri utenti; siamo certi che anche in questo caso apprezzeranno questa iniziativa e che non vorranno far mancare il loro contributo ordinando dalla nostra piattaforma

Per l’Italia la testimonial della campagna internazionale è Alessandra Bognanni, imprenditrice romana, ha lanciato “IL WOK”, ristorante Asian Express situato a Roma.

Laureatasi in biologia, Alessandra grazie e ad una passione per il cibo tramandata in famiglia, ha abbracciato la passione per il mondo food e dopo vari progetti ha lanciato nel 2006 “IL WOK”, un concept restaurant di successo che valorizza la cultura gastronomica Thai, con l’obiettivo di conservarne l’autenticità in termini di gusti e sapori e che grazie a Deliveroo viene apprezzato dai cittadini romani e dai turisti anche nel consumo domicilio.

IL WOK (acronimo di World Oriented Kitchen), è stato il primo ristorante italiano a proporre la cucina asian express ed è uno dei ristoranti più apprezzati sulla piattaforma di Deliveroo. A testimonianza di come anche il food delivery contribuisca al successo e all’affermazione dei ristoranti.

Nella sua professione, da imprenditrice, della ristorazione, Alessandra si ritrova a cimentarsi quotidianamente in un mondo in cui prevalgono gli uomini. Nessun problema di riconoscimento del ruolo, solo qualche difficoltà contingenti l’essere donna Il rispetto dei ruoli è lo stesso. L’unica differenza è la maternità: come lavoratrice, ho limitazioni imposte dal mio ruolo di madre dato che ho 3 figli. Ma questo mi aiuta a gestire il mio tempo nel miglior modo possibile”.

 

Per ulteriori informazioni: https://deliveroo.it/it/ - http://www.komen.it

Alessandra Bognanni - Italia
Shelina Permaloo - Regno Unito
Jackie Keating - Irlanda
Sabrina Goldin - Francia
Jeanette Saravini - Germania
Fenna Cannegieter - Olanda
Pascal Nihlou - Belgio
Gisela Salazar Golding- Singapore
Kea Liden - Hong Kong
Nicole Shiu - Australia
Sophia Sleiman - Emirati Arabi Uniti

Published with Prezly