Deliveroo aumenta di 8 volte il numero di ordini durante la pausa pranzo e contribuisce in modo significativo alla crescita dei ricavi dei ristoranti partner.

I nuovi dati di Deliveroo, diffusi in occasione del quarto anniversario di attività dell’azienda lanciata da William Shu a febbraio 2013, dimostrano un cambiamento nelle abitudini di consumo che sta guidando la crescita dei ristoranti partner: gli ordini durante la pausa pranzo in Italia crescono complessivamente dell’800%. Deliveroo ad oggi per l’attività di gestione in ufficio impiega oltre 1.000 persone nel mondo registrando una crescita degli ordini del 650% a livello globale nel solo 2016

Lunedì 20 febbraio 2017 — Deliveroo, il servizio di premium food delivery che consente di gustare comodamente da casa il meglio della ristorazione cittadina, compie 4 anni e in occasione di questo importante anniversario, rilascia nuovi dati che dimostrano come la piattaforma stia aiutando in modo concreto i ristoranti italiani a guadagnare nuovi clienti e a generare nuovi ricavi.

Grazie a Deliveroo, che conta più di 1.300 ristoranti partner nelle 5 città italiane nelle quali è presente (Milano, Roma, Torino, Firenze e Piacenza), i proprietari dei ristoranti associati hanno registrato una crescita sostanziale negli ordini che ha consentito loro di assumere  nuovo personale  ed aprire nuovi locali a seguito dell’incremento della domanda.

I nuovi dati interni registrati da Deliveroo coprono tutti gli ordini effettuati durante il 2016 e rilevano uno dei trend chiave per la crescita dei ristoranti: i clienti stanno infatti abbracciando l’idea che il consumo takeaway non sia limitato solamente alla cene del week-end.

Durante lo scorso anno, infatti il 20% degli ordini mensili in Italia si è spostato dal fine settimana verso il periodo “lunedì-giovedì - rispetto a quanto rilevato durante l’anno precedente -  evidenziando quindi un livellamento dell’andamento degli ordini durante tutta l’arco della settimana.

Questa tendenza registrata a livello di consumi è stata guidata dal lancio durante lo scorso settembre di Deliveroo for Business, il progettato nato per semplificare e ottimizzare il processo di ordinazione del cibo per i dipendenti da parte delle aziende.

Deliveroo ad oggi registra otre 1.300 ristoranti associati, includendo sia famosi marchi nazionali come ad esempio  Rossopomodoro e California Bakery, che piccole insegne indipendenti come Lievità e Trita a Milano.

Gli ordini sono cresciuti del 650% a livello mondiale nel 2016, e in Italia la società ha aggiunto nuovi ristoranti alla piattaforma che lavorano su base settimanale, arrivando a fornire il cibo dei migliori ristoranti cittadini in 5 città italiane.

Matteo Sarzana, General Manager di Deliveroo Italy commenta ”La mission di Deliveroo è quella di trasformare il modo di mangiare in Italia. Siamo focalizzati al 100% nell’offrire quotidianamente il cibo proveniente dai migliori ristoranti per i clienti in tutta Italia, la mattina, per pranzo e alla sera, e crediamo veramente che si sia svoltato l’angolo in termini di “quando” e “che cosa” la gente  si aspetta di essere in grado di accedere cliccando semplicemente su un tasto”.

"I ristoranti partner di Deliveroo possono utilizzare la loro capacità di cucina in eccesso per generare un aumento fino al 30% dei ricavi, senza la necessità di avere una propria flotta di driver o proprie infrastrutture tecnologiche. In questo modo il nostro servizio di delivery, unico nel suo genere, viene percepito come un’opportunità “'win-win'. Siamo orgogliosi di aiutare centinaia di chef a far crescere il loro business e di contribuire nel creare nuove opportunità di lavoro a livello locale. Stiamo ottenendo dai ristoranti e dagli chef feedback positivi in maniera importante e siamo entusiasti di giocare un ruolo di primo piano nel guidare l'innovazione nella distribuzione di cibo ", aggiunge Sarzana.

 

Dennis Tesciuba, Founder Daruma Sushi:

“Qui a Daruma ci impegnamo sempre per offrire il meglio ai nostri clienti e Deliveroo è il meglio che si possa trovare come servizio di consegna a domicilio. Deliveroo offre la possibilità unica ai nostri clienti di ricevere i loro piatti preferiti in meno di 35 minuti, questo può essere realizzato solo grazie alla grande professionalità dell’intero team di Deliveroo. È semplicemente qualcosa di magico!”.

Simone Natali, Marketing Director Gruppo Sebeto:

“Rossopomodoro ha da venti anni un obiettivo importante: far conoscere la vera pizza e l’autentica cucina napoletana ovunque, in Italia e nel mondo. Arrivare anche a casa preservando la qualità del prodotto e del servizio grazie all'affidabilità di Deliveroo, ha confermato la nostra attenzione per i clienti anche quando non sono nei nostri ristoranti".

Gianmaria D'Angelo, Founder Trita:

"Ho trovato in Deliveroo il partner perfetto per la consegna a domicilio dei nostri hamburger. Grazie all'efficienza del servizio i nostri clienti possono gustare gli hamburger di Trita a casa e in ufficio senza rinunciare alla qualità".

 

I nuovi dati rilevati da Deliveroo vengono diffusi in un momento in cui l’azienda, come annunciato il mese scorso, ha creato a Londra 300 nuovi posti di lavoro in ambito tecnologia altamente qualificati e le nuove evidenze rivelano come l'azienda nel corso del 2016 sia cresciuta del 650%.

Il Regno Unito rimane la casa di Deliveroo, sia come sede per l’Headquarter generale che per l’hub tecnologico globale, e le nuove assunzioni aiuteranno l'azienda a continuare a giocare un ruolo di primo piano nel guidare l'innovazione nel settore del food delivery.

Per ulteriori informazioni visitate: https://deliveroo.it/it/.

 

 

Rider 6
Rider 5
Ordine
Rider 4
Rider 6
Rider 1
Rider 2
Consegna
Piatti
Rider 3
Deliveroo Logo