Arriva a Firenze Deliveroo, il servizio di premium food delivery per gustare il meglio della ristorazione cittadina a domicilio.

Il servizio, n. 1 a Londra nel food delivery di qualità che nei mesi scorsi ha conquistato Milano, Roma e Piacenza, ora arriva anche a Firenze. Grazie ad una piattaforma innovativa i fiorentini potranno ordinare i piatti dai migliori ristoranti della città con consegne puntuali, programmabili e con una qualità garantita. Un’importante opportunità di business anche per i ristoranti che grazie a Deliveroo potranno veder crescere il loro business.

Lunedì 21 novembre 2016 —  Hai voglia di mangiare il piatto del tuo ristorante preferito ma non vuoi uscire di casa? Nessun problema: ora ci pensano i canguri!

Arriva a Firenze, Deliveroo il servizio di food delivery numero uno a Londra, pensato per tutti coloro che vogliono assaporare a casa o in ufficio il meglio della ristorazione cittadina in modo nuovo, comodo e veloce.

Deliveroo è attivo da oggi e copre già in buona parte della città (il centro storico, la quasi totalità della zona a nord nell’Arno, il quartiere San Niccolò e parte della zona sud). Nelle prossime settimane il servizio arriverà a coprire tutto il territorio cittadino.

Al momento sono già circa 40 i ristoranti presenti in piattaforma. Tra i primi che si sono affidati a Deliveroo troviamo alcuni nomi noti della ristorazione cittadina come Macinata, Obicà, Briscola, Il Pizzaiuolo, Venchi, Hard Rock Café, per citarne alcuni.

Dopo il successo ottenuto a Milano, Roma e Piacenza, città nelle quali il servizio attivo dallo scorso novembre (Milano), dalla metà di marzo (Roma) e da inizio settembre (Piacenza) e dove in poco tempo si è affermato come una realtà conosciuta e consolidata con oltre 1000 ristoranti affiliati, registrando una crescita continua nel numero ordini e di ristoranti aderenti, Deliveroo fa il suo ingresso in città per offrire a tutti i fiorentini, un servizio nuovo e innovativo che consente di gustare comodamente da casa proprio il meglio della ristorazione cittadina.

Una novità quindi per i cittadini, ma anche per i ristoranti: Deliveroo rappresenta infatti un’allettante opportunità di business per poter aggiungere un tavolo direttamente nelle case dei propri clienti, in modo facile e senza la necessità di fare investimenti per ampliare i propri locali..

L’arrivo a Firenze rappresenta una tappa fondamentale nel nostro percorso di sviluppo – afferma Matteo Sarzana, General Manager di Deliveroo per l’Italia che vanta una profonda esperienza nel mondo dell’innovazione digitale – “Firenze è una piazza prestigiosa, con un’ importante tradizione culinaria e con un’offerta a livello di ristorazione di grande qualità: per noi rappresenta una sfida decisamente affascinante e siamo certi che i fiorentini ed i ristoratori cittadini, sapranno apprezzare la qualità e la comodità del nostro servizio”.

"Conosciamo Deliveroo e il suo successo nel mondo della ristorazione nelle città italiane e internazionali dove è già presente” – dichiara Samuele Gallori de “Il Panino Tondo” – “Siamo sicuri che la nuova sfida di Firenze sarà un successo per tutti e che i fiorentini, grazie a questo ulteriore canale di vendita online , avranno la possibilità di mangiare secondo le tradizioni e i valori de “Il Panino Tondo” come se fossero in sala da noi ma senza muoversi da casa".

"Deliveroo ci dà l'opportunità di mettere un tavolo del nostro ristorante nelle case di tutti i fiorentini: un'opportunità che abbiamo già sperimentato con successo a Milano/Roma e che siamo sicuri che porterà un valore aggiunto anche qui" conclude Riccardo Cortese, Gruppo Foodation (Briscola – Pizza Society, Macinata – Sarti di Burger).

 

Innovazione tecnologica ed esperienza internazionale al servizio del consumatore

Deliveroo unisce innovazione tecnologica, affidabilità, qualità ed efficienza sia nell’interesse dei clienti che possono scegliere nella propria zona con un’offerta sempre di qualità e molto variegata (sono presenti ristoranti tradizionali, etnici, specializzati) sia dei ristoratori che possono aggiungere un tavolo direttamente nelle case dei piacentini e gestirlo con la stessa attenzione e professionalità di quello della sala del ristorante.

Deliveroo non è un semplice marketplace che mette in contatto ristorante e utente, ma una vera piattaforma logistica pensata per fornire la migliore esperienza possibile di consumo a domicilio.

Con un’esperienza consolidata a Londra, dove è nata nel 2013 affermandosi da subito come

servizio di food delivery premium n.1, Deliveroo è ora una realtà presente in 12 Paesi (Italia, Inghilterra, Francia, Germania, Olanda, Spagna, Belgio, Irlanda, Australia, Dubai, China, Singapore) e in oltre 120 città .

 

Come funziona

Il servizio di Deliveroo è facile e veloce: basta accedere alla piattaforma integrata on-demand, via web (https://deliveroo.it/) o tramite app (disponibile per iOS e Android), selezionare il ristorante preferito nella zona dove si desidera ricevere la delivery, grazie ad un servizio di geo localizzazione, consultare il menu, verificare con precisione i tempi di consegna procedere con l’ordine, pagare con carta di credito e monitorare lo stato della consegna seguendo Il tragitto del driver da pc, tablet o smartphone. Il costo del servizio è di 2.50 euro a consegna, indipendentemente dal valore dell’acquisto effettuato.

In un tempo medio di 32 minuti - da quando si è finalizzato l’ordine online ed entro il tempo che viene promesso al momento del suo inserimento - il team di rider Deliveroo consegna a casa o in ufficio il piatto scelto come appena fatto dalle mani dello chef. Ogni rider opera all’interno della propria “zona” ed è proprio il concetto di zona che assicura la qualità per vicinanza fisica, per disponibilità di driver e per interesse dei ristoranti che possono coccolare ulteriormente la propria clientela di zona. 

 

Deliveroo: una start-up da 475 milioni di dollari

A testimonianza della bontà del progetto e delle promettenti prospettive di crescita Deliveroo ha recentemente ricevuto un importante finanziamento di 275  milioni di dollari per il proprio percorso di sviluppo, investimento, quest’ultimo, che segue i precedenti round di 200 milioni di dollari.

 

Per ulteriori informazioni su Deliveroo visitate il sito https://deliveroo.it/ .

Logo
Deliveroo App - 1
Deliveroo App - 2
Delivery
Rider 1
Rider2
Rider3
Matteo Sarzana